La salvia sull’uovo.

Se vi ricordate, qualche tempo fa il mio menu funzionale prevedeva un pinzimonio di sedano con olio evo, le melanzane stufate e l’uovo con la salvia, una classica prescrizione della Dottoressa Farnetti.

E’ un fast food molto salutare, si prepara in un attimo, fornisce proteine nobili a basso costo e di ottima qualità, invece di usare cibi pronti, o mangiare quello che capita perché non si ha tempo. Ho imparato ad usare l’olio evo come elisir di bellezza, senza contagocce, anche come integratore per i capelli ricco di ferro e vitamina D.

Però mentre lo preparavo per l’ennesima volta, mi chiedevo: a che serve la salvia? Bhe, l’ho chiesto direttamente alla Dottoressa. La sua risposta la trovate nel video, e per comodità anche qui di seguito.

 

Perché la salvia sull’uovo?

 

Si aggiunge per arricchire l’uovo di antiossidanti, che sono antiradicali liberi, e fitoestrogeni particolarmente utili, per esempio, nelle donne più vicine alla menopausa.

In pratica la salvia aggiunge un tocco femminile alle uova che, da un punto di vista nutrizionale hanno un accento marcatamente maschile.

Buon appetito.

La salvia sull’uovo. ultima modifica: 2017-11-12T10:43:36+00:00 da Sara Farnetti

Commenti

Sara Farnetti

Specialista in medicina interna, fisiopatologia del metabolismo, nutrizione funzionale