Day after, cosa mangiare il giorno dopo?

Menu Day After. Recentemente sono stata a mangiare a Bergamo da Vittorio, uno dei miei ristoranti preferiti che, tra l’altro, ha fatto il catering al mio matrimonio. E come succede sempre quando ci vado mi coccolano talmente tanto, preparandomi ogni tipo di manicaretto, che alla fine… ho esagerato! Intendiamoci, tutto meraviglioso,un pranzo memorabile, ma il giorno dopo volevo morire….

Per questo il giorno dopo ho chiesto aiuto alla mia adorata Dottoressa Farnetti che mi ha preparato un fantastico menu Day after, cioè un menu specifico per rispondere subito con strategia e intelligenza ad una cena abbondante. La Dottoressa infatti mi ha spiegato che è importante rispondere subito per spegnere quel senso di fame che ci rimane il giorno successivo. Perché più mangiamo e più mangeremmo…

Ecco quindi qui di seguito, il menu Day after della Dottoressa Farnetti. Non è detto che non torni utile in questo periodo di avvicinamento alle Feste…

Colazione Day After

Meglio evitare del tutto frutta e zuccheri. Preparatevi un bel piatto di cruditè. Lo so, fa un po’ strano, ma il vostro fisico vi ringrazierà, e poi è solo per un giorno!

Pranzo Day After

Prepariamo un pranzo detossicante per il fegato:

2 carciofi crudi con olio e limone o 1 pompelmo giallo mangiato a spicchi, 2 Uova in camicia, 2 radicchi cotti ai ferri. Tutto senza pane!

Cena Day After

2 carciofi crudi conditi ccon olio e limone, un’insalata preparata con avocado, cipolla cruda e pomodoro. Ricordatevi di non mangiare pane.

Dopo un pasto esagerato, bisogna ritrovare l’equilibrio ormonale perduto. Al di là delle calorie ingerite e della quantità del cibo, si crea infatti uno squilibrio degli ormoni con aumento dell’insulina che fa aumentare di peso e innesca il meccanismo della fame. E’ importante rispondere subito con strategia ed intelligenza per spegnere la fame e ridurre l’insulina altrimenti rimane il danno metabolico

Day after, cosa mangiare il giorno dopo? ultima modifica: 2017-11-06T12:24:00+00:00 da Sara Farnetti

Commenti

Sara Farnetti

Specialista in medicina interna, fisiopatologia del metabolismo, nutrizione funzionale